2016

La Notte dei musei all’Archivio federale svizzero

La storia della Nuova ferrovia transalpina è stata il tema della Notte dei musei 2016 all’Archivio federale svizzero. I circa 2000 visitatori hanno potuto scoprire le diverse fasi della costruzione delle gallerie del Lötschberg, del San Gottardo e del Ceneri. Un treno in miniatura circolante nel parco attorno all’edificio e lo spettacolo del mentalista ticinese Federico Soldati hanno completato il programma.

Munabar2016_8.JPG
© Laetitia Gessler

Le facciate colorate dell’Archivio federale svizzero hanno attirato grandi e piccini, curiosi di scoprire il tema dell’anno, ossia il progetto Alptransit. Nei sotterranei dell’edificio, i visitatori hanno potuto «viaggiare» come a bordo di un treno per rivivere o apprendere la storia delle gallerie ferroviarie alpine. Nel cuore dell’Archivio federale si respirava un’aria di «lavori in corso»: una serie di cartelli segnaletici ornava infatti il secondo piano sotterraneo. Attraverso lunghi e oscuri corridoi, i visitatori hanno potuto ripercorrere la storia della Nuova ferrovia transalpina, dalle prime idee e discussioni, ai numerosi dibattiti politici sul tema, fino alle diverse fasi della costruzione delle gallerie del Lötschberg, del San Gottardo e del Ceneri.

I nottambuli che dopo la mezzanotte si aggiravano ancora nell’edificio hanno avuto diritto a un viaggio davvero speciale: una visita dell’Archivio federale guidata dagli storici. A bordo del treno in miniatura loro dedicato, i bambini hanno invece potuto spostarsi da un capo all’altro del parco fino al calare della notte. 

L’artista Federico Soldati ha poi invitato i presenti a seguirlo in un viaggio completamente diverso, a cavallo fra passato e presente, fra realtà e immaginazione. Con la sua performance, il noto mentalista ticinese ha attirato gli spettatori in un mondo incantato stupendoli con la sua abilità nel far volteggiare una monetina da un franco. 

Quasi 2000 visitatori hanno preso parte alla Notte dei musei 2016 all’Archivio federale. Per l’apertura della galleria di base del San Gottardo prevista il prossimo mese di giugno, l’Archivio federale inaugurerà un portale informativo dedicato alla Nuova ferrovia transalpina: l’indirizzo per scoprire tutto di questo progetto epocale è alptransit-portal.ch.

© Foto di Laetitia Gessler

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 25.04.2016

Inizio pagina

Contatto

Archivio federale svizzero

Archivstrasse 24
3003 Berna

Tel.
+41 58 462 89 89
Fax
+41 58 462 78 23

E-mail

Orari d'apertura sala di lettura

Ma-Gi, 9.00-19.00

Dettagli e giorni di chiusura

Stampare contatto

Mappa

Archivio federale svizzero

Archivstrasse 24
3003 Berna

Mostrare mappa

Stampare contatto

https://www.bar.admin.ch/content/bar/it/home/chi-siamo/manifestazioni/manifestazioni-precedenti/2016.paging-2.html