Resi disponibili per la ricerca online nel testo integrale i verbali manoscritti del Consiglio federale a partire dal 1848

Berna, 03.02.2022 - L’Archivio federale svizzero ha caricato online in una nuova veste grafica i verbali del Consiglio federale redatti dal 1848 al 1963. I verbali sono una fonte importante per la ricerca storica sullo Stato federale.

Anche nei verbali manoscritti del Consiglio federale del periodo 1848–1903 è ora possibile effettuare ricerche online nei testi integrali come è già il caso per quelli dattiloscritti degli anni 1904–1963. Nel complesso, la pagina internet Verbali del Consiglio federale (1848–1963) rende accessibili oltre 14 500 verbali. Negli ultimi anni i sistemi di riconoscimento testuale dei documenti scritti a mano hanno fatto notevoli progressi. Resta tuttavia ancora molto da fare. Con il riconoscimento testuale degli oltre 8000 verbali manoscritti delle decisioni del Consiglio federale, l’Archivio federale svizzero fornisce un importante contributo in questo senso. Il progetto è stato realizzato in cooperazione con il seminario Digital Humanities del Walter Benjamin Kolleg dell’Università di Berna. I procedimenti di riconoscimento impiegati, basati sull’intelligenza artificiale, utilizzano tecnologie della Società cooperativa europea READ-COOP. L’utenza può consultare i verbali su un’interfaccia moderna, per la quale è utilizzata la tecnologia più recente del viewer di Archival IIIF. Allo sviluppo del viewer, basato sull’International Image Interoperability Framework (IIIF), ha partecipato anche l’Archivio sociale svizzero.


Indirizzo cui rivolgere domande

bundesarchiv@bar.admin.ch



Pubblicato da

Archivio federale svizzero
http://www.bar.admin.ch

Ultima modifica 02.08.2021

Inizio pagina

Contatto

Informazioni ai media

Katja Zürcher-Mäder,
Tel. +41 (0)58 463 23 15

 

E-mail

Tobie Quartenoud,
Tel. +41 (0)58 480 87 03

E-mail


News Service Bund

Stampare contatto

https://www.bar.admin.ch/content/bar/it/home/chi-siamo/comunicati-stampa%20.msg-id-87028.html